LABORATORI TEATRALI
PROGRAMMA DI COOPERAZIONE DECENTRATA-POLITICHE MINORILI IN SERBIA
LOZNICA-KRAGUJEVAC (SRB) 14-30 giugno 2015

FRA ARTE E SOCIALE. PRATICHE E POLITICHE
PROGRAMMA “SUPPORTO IN FAVORE DELLE POLITICHE MINORI IN SERBIA” AID 8814
Report a cura di Altre Velocità - Testi di FRANCESCO BRUSA e LORENZO DONATI •download PDF

Il miglior centro giovanile di tutta la Serbia è targato Emilia-Romagna. Si trova a Loznica, nel nord-ovest del Paese, al confine con la Bosnia Erzegovina. Ed è qui che la Regione è stata
premiata dall’Accademia cittadina, alla presenza del ministro della Giustizia della Repubblica Serba Nikola Selakovic e dell’ambasciatore italiano Giuseppe Manzo, per il suo impegno umanitario, a favore soprattutto di giovani e giovanissimi.
A Loznica, all’interno del “Programma minori Serbia”, la Regione ha aperto infatti un centro giovanile. Frutto di una ristrutturazione di 300 metri quadri, che ha visto anche l’eliminazione delle barriere architettoniche, il centro è diventato un luogo di aggregazione sociale, di avvio al lavoro, di opportunità per chi vuole fare teatro, danza. Tutto questo in un contesto complesso, di difficoltà economica e mancanza di occupazione. Il centro è diventato anche un luogo di protezione sociale, dove viene garantita assistenza legale e psicologica.
Non solo: si insegna italiano, inglese e altre lingue straniere.
Con le sue oltre 7000 presenze l’anno, è considerato il miglior centro giovanile di tutta la Serbia, con i più alti numeri di partecipazione. Tutti gli anni Loznica premia soggetti particolarmente meritori, che si sono distinti per attività significative. Quest’anno si è scelto di premiare la Regione Emilia-Romagna; per l’occasione, il Teatro Due Mondi ERT di Faenza ha realizzato un laboratorio teatrale, culminato in uno spettacolo di strada, che ha coinvolto una settantina di alunni delle scuole elementari e medie di Loznica. Filo conduttore dell’esperienza, la pace e la tolleranza. La creazione del centro rientra nel “Programma minori Serbia”, di cui la Regione Emilia-Romagna è
capofila. La quasi totalità delle risorse (oltre un milione di euro) per la realizzazione dell’interno Programma sono state garantite dal ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale; la Regione è intervenuta con un contributo di 120mila euro. Partner del Programma, Emilia Romagna Teatro (ERT); enti esecutori, i Comuni di Reggio Emilia e di Modena.
Oltre a Loznica, il Programma ha promosso e promuove nella Repubblica di Serbia – in particolare nelle città di Kragujevac e Novi Sad – esperienze pilota sul tema della disabilità, e sull’elaborazione di modelli dei servizi rivolti ai minori e famiglie in una logica di welfare mix. Fondamentale, in questo percorso, l’affiancamento dei
Comuni di Reggio Emilia e Modena.
La prossima settimana una troupe di “Mreza”, un programma d’inchiesta e approfondimento della RTS (Radio Televizija Srbije, radio-tv nazionale), sarà in Emilia-Romagna per filmare i servizi sociali e le eccellenze regionali in tema di welfare e teatro.

Loznica Info 21 giugno PDF
BLIC Online 23 giugno PDF

Photo TDM Loznica
Photo TDM Kragujevac
Photo Ana Drobnjak & Silvano Vitiello Loznica
Photo Ana Drobnjak & Silvano Vitiello Kragujevac
Photo Ana Drobnjak & Silvano Vitiello 28_06_Kragujevac

playlist youtube Loznica
video Kraguievac