Teatro Due Mondi - Casa del Teatro - Comune di Faenza
Progetto Interregionale di Residenze Artistiche realizzato con il contributo di MiBACT e Regione Emilia Romagna

 

PROGETTO RESIDENZE - LA STANZA DEGLI OSPITI
Intesa fra Governo, le Regioni e le Province Autonome prevista dall’art. 45 del D.M. 1.7.2014 e sancita il 18.12.2014.
Progetto Interregionale di Residenze Artistiche realizzato con il contributo di Mibact, Regione Emilia Romagna, Teatro Due Mondi.

Le attività che fanno parte della progetto Residenza Casa Del Teatro sono così suddivise: ricerca artistica e presenza nel sociale. Entrambi sono i due ambiti fondamentali che continuamente si fondono e si intrecciano nella progettualità, come accade anche nella produzione degli spettacoli del Teatro Due Mondi
La Residenza si connota per proposte e presenze che comprendono diverse discipline artistiche: dal teatro alla musica dal vivo, dal canto al lavoro di strada, dalla danza contemporanea alla narrazione, dal teatro di figura alle arti orientali, dall'uso delle nuove tecnologie al lavoro sulla scrittura scenica.
Lo sguardo sul sociale spazia dai laboratori rivolti alle giovani generazioni alla pedagogia rivolta agli adulti e a fasce sociali che vivono condizioni di forte disagio.
La proposta pedagogica rafforzerà l'idea di un teatro che diventa veicolo di inclusione sociale accogliendo soggetti “non teatrali” (profughi e rifugiati, migranti, comunità Rom, disoccupati) interessati al teatro come strumento che può incidere sugli individui e sulla realtà. La Casa del Teatro incarna l'idea di Residenza sul territorio, uno spazio aperto alla città e al territorio dove i temi dell'arte e della cultura si intrecciano con quelli che la vita quotidiana ci propone: un luogo di studio e di lavoro interdisciplinare e un laboratorio continuo sulla capacità di costruire relazioni attraverso l'approccio intergenerazionale e interculturale.

Il progetto La Stanza degli Ospiti vedrà la presenza in residenza di una formazione con caratteristiche di ricerca su linguaggi innovativi e multi-disciplinarità (teatro e danza).

novembre-dicembre 2017 Teatro Patalò 3 Movimenti Rumore Umano, teatro

A PARTIRE DAL MESE DI GENNAIO, IN ATTESA DEL NUOVO BANDO REGIONALE PER LE RESIDENZE, CONTINUEREMO L'ATTIVITA' OSPITANDO IN RESIDENZA PARTECIPATA LE SEGUENTI FORMAZIONI

gennaio-febbraio 2018 Compagnia Nervitesi Ecovortex, danza

marzo 2018 Rita Frongia Gin gin (ovvero di cosa si parla quando si parla), teatro



Anche quest’anno riproponiamo una forma di relazione “attiva” con gli spettatori, per cui chiediamo di non pagare un biglietto, ma di contribuire in maniera volontaria dopo la visione dello spettacolo, come segnale di consenso e di vicinanza, un regalo, non un obbligo.
Visto che i posti sono LIMITATI consigliamo di prenotare allo 0546 62 29 99 o sul sito www.teatroduemondi.it o il giorno dello spettacolo al 331 1211765.
Per info e iscrizioni ai laboratori chiamare Alessandro al 349 67 53 326.