CAROVANA METICCIA


la CAROVANA METICCIA è il gruppo di lavoro, guidato da Alberto Grilli, frutto del laboratorio interculturale NOSTRA PATRIA E’ IL MONDO INTERO.
E’ un progetto che nasce dal modello delle BRIGATE OMSA, esperienza ancora vitale e attiva, con la finalità di dare vita a un nuovo e grande gruppo di lavoro. Il laboratorio teatrale non è relegato all'ambiente protetto della sala, bensì vuole uscire in strada, proporre incursioni in città per creare connessioni vive con la comunità stessa. Dare voce e visibilità a chi non ne ha, a chi è relegato all'isolamento e alla marginalità, rompere il muro di silenzio, di ignoranza e paura che si annida intorno alle ingiustizie sociali e alle discriminazioni: questo fa il Teatro che scende in strada e mette in scena la vita vera.

SENZA CONFINI esprime la condivisione di un luogo fondata sull’uguaglianza degli individui. Questo è lo spirito guida del progetto che, attraverso il teatro, cerca di rispondere alla necessità di incontro e di conoscenza tra persone e culture diverse. Il progetto realizzato dal Teatro Due Mondi con il gruppo di Profughi ospitati a Lugo a partire dal giugno 2011 si è concluso a metà settembre con la presentazione dello spettacolo DALLE ONDE DEL MONDO. L’esito di questa prima fase ha confermato il valore del teatro come efficace veicolo di comunicazione interculturale, capace di farsi espressione di valori di solidarietà, di dialogo con altre culture e come momento di conoscenza e crescita individuale e sociale. A ottobre 2011 è partito NOSTRA PATRIA E’ IL MONDO INTERO, un nuovo laboratorio teatrale interculturale.

SENZA CONFINI è un progetto di ampio respiro e in continuo movimento che coinvolge Profughi, cittadini ed istituzioni in diverse attività. Non solo teatro dunque, ma anche giornate di approfondimento, momenti di dibattito e d'incontro.