seminario di cultura teatrale
Pina Bausch, per me
video, testimonianze, riflessioni

Signore e signori, vorrei cominciare con una storia. Una volta, in Grecia, sono andata a visitare alcune famiglie di zingari. Ci siamo seduti insieme e abbiamo parlato; ad un certo punto tutti hanno cominciato a ballare ed io dovevo partecipare. Avevo una gran paura e la sensazione di non essere in grado. Allora è venuta da me una ragazzina, forse sui dodici anni, e mi ha pregato ripetutamente di danzare assieme a loro. Diceva: “Dance, dance, otherwise we are lost.” Balla, balla, altrimenti siamo perduti.

Pina Bausch

incipit del Discorso per la laurea ad honorem conferita dall’università di Bologna, novembre, 1999

 

sabato 15 maggio

ore 17
primo punto
Nedo Merendi
spettatore
ore 19
intermezzo
sfogliare un libro o guardare qualche immagine prendendo un aperitivo
ore 21
secondo punto
Barbara Martinini
danzatrice


domenica 16 maggio

ore 11
altro intermezzo
sfogliare un libro o guardare qualche immagine prendendo un cappuccino
ore 16
terzo punto
Eugenia Casini Ropa
storica del teatro

 

ingresso libero