LA PARATA GARIBALDI

La Parata Garibaldi  è una variopinta parata teatrale che rimanda all’atmosfera di una festa popolare del Sud Italia.
Garibaldi, Cavour e Mazzini, i tre padri fondatori dell’Italia unita, hanno radunato le loro truppe trasformandole in una originale banda che racconta con divertenti balli e ironiche canzoni la nascita della nazione e l’arte del buon vivere del Bel Paese.
I soldati della Brigata non sono patriottici combattenti ma fraterni e calorosi commilitoni uniti dalla voglia di divertimento, indossano la divisa del temperamento mediterraneo con il quale invadono le strade.
Le manovre militari della truppa sui trampoli perdono simmetria e si trasformano in balli sfrenati; i ritmi dei tamburi e gli inni si trasformano in canzoni polifoniche su temi di rivolta e d’amore.
La fisarmonica accompagna il canto, e il pubblico potrà intonare alla fine, come un grande esercito di pace, un colorato Bella Ciao.

download scheda pdf

Di: Alberto Grilli
Con: Federica Belmessieri, Denis Campitelli, Tanja Horstmann, Angela Pezzi, Maria Regosa, Renato Valmori
Regia: Alberto Grilli
Costumi: Maria Donata Papadia, Angela Pezzi
Direzione musicale: Antonella Talamonti

download file PDF

ESIGENZE TECNICHE
Fiesta è uno spettacolo di strada in forma itinerante strutturato in soste (durante le quali si svolgono le scene narrative, che vengono effettuate in spazi sufficientemente ampi come piazze, larghe strade, cortili) e da spostamenti che le collegano. Gli spostamenti, accompagnati dal ritmo dei tamburi, si possono effettuare anche in strade o passaggi più stretti. La situazione ottimale è quella di un percorso che si snoda per le vie di un centro storico in uno spazio "sonoro" protetto (questo permette un migliore ascolto delle canzoni e delle musiche). E' possibile, in situazioni particolari, ridurre il tragitto, muoversi in un percorso più ridotto riutilizzando più di una volta gli spazi scelti per le scene.

SPAZIO
Il percorso stabilito dovrà essere chiuso al traffico e libero da automobili o quant'altro occupi gli spazi prescelti per la parata. Non è previsto alcun montaggio di elementi scenografici.

CAMERINI
Una stanza (almeno 30 mq.) provvista di luce elettrica, presa di corrente e servizi igienici, sul luogo dello spettacolo o immediate vicinanze, disponibile da 3 ore prima dell'inizio spettacolo.

ENERGIA ELETTRICA
Nel caso che lo spettacolo venga presentato in notturna è necessario verificare la presenza negli spazi di una illuminazione pubblica sufficiente. Qualora alcune zone del percorso non risultino adeguatamente illuminate è indispensabile il montaggio di fari supplementari. Bisognerà quindi provvedere ad eventuali allacciamenti elettrici (il carico massimo per ogni spazio/scena da illuminare sarà di 3Kw) e definire la dislocazione degli attacchi luce dopo sopralluogo effettuato da un responsabile della Compagnia.

PERSONALE
1 elettricista, disponibile per l'allacciamento elettrico in tempo utile (nel caso di spettacolo in notturna). 1 responsabile abilitato a prendere decisioni, presente durante la preparazione e durante lo spettacolo.

TEMPO DI MONTAGGIO
Nel caso di montaggio di luci gli spazi devono essere a disposizione della Compagnia da min. 4 ore prima dello spettacolo, a min. 2 ore dopo lo spettacolo per lo smontaggio.

NOTE
Lo spettacolo è effettuato da 6 attori e 1 assistente.

DURATA SPETTACOLO
60 min.

 

youtube

2016

1 maggio GENK (B)